Ast, ad agosto tutti i reparti si fermeranno per due settimane

TERNI – Dal 10 al 23 agosto gli impianti dell’Ast si fermeranno per due settimane. Lo hanno comunicato oggi il direttore dello stabilimento e quello del personale in un incontro con le Rsu.
La fermata potrà avere qualche variazione per alcuni impianti a seconda del completamento delle lavorazioni e della messa in sicurezza delle linee.
L’azienda ha colto l’occasione per informare le rappresentanze sindacali anche dell’andamento della produzione di giugno. Nel reparto Acc sono previste circa mille tonnellate in meno rispetto al mese scorso, con possibili fermate per nove turni, mentre nel Lac sono state programmate 4.400 tonnellate in più, con la saturazione degli impianti.
La lavorazione nell’area a freddo è invece sostanzialmente uguale al mese precedente e al Centro di finitura sono previste 2.000 tonnellate in più rispetto al mese di maggio. Confermate le fermate per Titania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.