Istituto Briccialdi: tra stipendi arretrati e occupazione “illegale”

I docenti sono senza stipendio da quattro mensilità, accumulate nel corso di due anni. Vogliono giocare un ruolo all’interno del processo di statalizzazione. La Presidente dell’Istituto Briccialdi, Letizia Pellegrini, ha ricevuto tutti ed ha parlato di un’azione “illegale” – riferendosi all’occupazione della struttura voluta dai docenti – che lei, per prima, non asseconderà.

Gli animi si sono accesi sulla questione stipendi. Per quanto riguarda invece le problematiche annose legate proprio all’istituto musicale ternano, la presidente ha spiegato che ci sono due tipi di strade tortuose che non permettono la risoluzione del problema tout court.

DA una parte il dissesto finanziario del Comune, dall’altra invece i debiti del Briccialdi stesso.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail