Clamoroso al Perugia, esonerato Roberto Breda

PERUGIA – Quando nel calcio accade quel che non ti aspetti. L’1-1 di questo pomeriggio contro il Novara, risultato che comunque vale la matematica certezza di disputare i playoff con una giornata di anticipo, è costato la panchina all’allenatore Roberto Breda. La società di Pian di Massiano ha deciso in maniera piuttosto sorprendente di esonerare il tecnico proprio qualche minuto fa. Difficile al momento ipotizzare le motivazioni di quello che è il secondo cambio in panchina (ad ottobre era stato Federico Giunti ad essere sollevato dall’incarico proprio in favore dell’ex Entella e Ternana), possibile che esse vengano fornite agli organi di informazione in una conferenza stampa la prossima settimana. Di seguito il comunicato ufficiale di una scelta che ha colto di sorpresa tutti, squadra e addetti ai lavori:

La società A.C. Perugia Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra Roberto Breda.

A lui e al vice Carlo Ricchetti vanno i più sentiti ringraziamenti per l’impegno, la serietà e la correttezza dimostrati.

Entro la giornata di lunedì 14 maggio sarà comunicato dal Club il nome del nuovo responsabile tecnico della prima squadra“.

Non é stato dunque comunicato il nome del successore, anche se tutte le strade portano ad Alessandro Nesta, presente oggi in tribuna al Curi. Qualora queste indiscrezioni venissero confermate per l’ex difensore di Lazio, Milan e Nazionale sarà la prima esperienza di allenatore in Italia dopo aver guidato dal 2015 al 2017 i Miami FC, squadra statunitense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.