Coppietta ternana chiede ricarica di 300 euro e non paga il tabaccaio

TERNI – Due ternani finiscono nei guai per aver chiesto una ricarica di 300 euro e non aver pagato. I ragazzi sono stati così denunciati dalla Polizia, intervenuta in una tabaccheria nel quartiere Cospea alcune sere fa.

Il titolare ha chiamato il 113 dopo che due ragazzi erano entrati chiedendo una ricarica sulla PostePay di 300 euro e poi, dopo averla ottenuta, non avevano pagato. Il ragazzo era uscito dicendo di andare a prendere il portafoglio, mentre la ragazza era stata fermata dall’arrivo della pattuglia.

Lei, 18enne ternana, è stata subito denunciata per insolvenza fraudolenta in concorso, mentre il ragazzo, individuato dagli agenti  – 30enne, sempre di Terni – si è presentato ieri in questura, dove è stato denunciato per lo stesso reato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.