Denunce per discarica abusiva ad Amelia: assessore Scorsoni annuncia la bonifica del sito

AMELIA – Un plauso ai carabinieri forestali di Amelia viene dall’assessore all’ambiente, Avio Proietti Scorsoni, dopo l’operazione che ha portato alla denuncia di tredici persone per abbandono illegale di rifiuti. “Esprimo le mie più vive congratulazioni – dice in una nota l’assessore – sia in qualità di amministratore che come semplice cittadino per l’esito dell’operazione investigativa espletata con grande professionalità.

Spero che il risultato delle indagini, avviate su nostra segnalazione e condotte con paziente e discreta attesa da diverso tempo, possa fungere per il futuro da deterrente contro chi volesse commettere reati simili. Ora – afferma sempre Proietti Scorsoni – posso scusarmi con tutti coloro che segnalavano i rifiuti e ne sollecitavano la rimozione. Non potevo farlo prima perché ero a conoscenza delle indagini avviate da una nostra segnalazione. Ci stiamo già attivando – rende noto ancora l’assessore – per la pulizia dell’ area, fronte cancello dell’isola ecologica. L’onere a nostro carico non sarà modesto poiché tra i rifiuti da smaltire c’è anche una discreta quantità di amianto.

Sono felice che il rapporto di collaborazione instaurato in questi mesi con i carabinieri forestali stia dando i risultati attesi, altri ne arriveranno per il bene di Amelia e delle frazioni. Certo – conclude – dobbiamo anche capire il motivo di tanti abbandoni e cercare di migliorare e rendere più efficace la raccolta differenziata. Sarebbe bello che le persone non gettassero più i televisori nella siepe fuori di Porta Leone IV o lungo la strada dei Cappuccini od in ogni altro luogo, e sono tanti, per paura di essere sanzionati, ma per la consapevolezza del grave danno che provocano all’ ambiente e al futuro dei loro figli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.