Foligno, Federico Angelucci pensa a Sanremo dopo “Tale e Quale Show”

Continua il successo di Federico Angelucci a “Tale e Quale show”, la fortunata trasmissione di Carlo Conti in prima serata su Rai Uno. Settimana dopo settimana, il giovane artista di Foligno, vincitore di Amici 2007, si sta affermando come rivelazione, interpretando con grande professionalità e carisma personaggi di grande rilievo, come Mina, Lucio Battisti, Mika, Ricky Martin. E ora pensa a Sanremo, che si terrà dal 6 al 10 febbraio 2018. Il cantante, intervistato dal settimanale Gente, ha infatti espresso il desiderio partecipare alla 68esima edizione del Festival, in programma dal 6 al 10 febbraio 2018. “Ci sto pensando – ha detto – ma senza illudermi”.
Angelucci, intervistato da Gente, ha anche detto di aver vissuto per dieci anni nell’ombra, dopo la vittoria al talent show di Maria De Filippi, perché voleva trovare la sua dimensione di artista. “Dalla mia avevo il carisma, la presa sul pubblico – ha confessato – ma non avevo alcuna identità musicale. Sapevo benissimo che se non avessi lavorato su questo non avrei combinato nulla. Potevo guadagnare facile, fare sagre, ospitate, seratine di piazza, ma non era quello che volevo”.
Ora Angelucci è seguito da Michele Centonze, in passato di produttore a Jovanotti, Elisa e Pavarotti e vive a Forlì, dove il manager ha il quartier generale. Scrive canzoni in inglese e in spagnolo, ha un disco pronto per il mercato sudamericano e sta scrivendo a un disco italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.