Fp Cgil Perugia, arriva Tatiana Cazzaniga dalla Fp nazionale

PERUGIA – A seguito della decisione, assunta, a massima tutela dell’organizzazione, da Angelo Scatena, di autosospendersi dalla carica di segretario generale della Fp Cgil di Perugia, pur non essendo indagato né raggiunto da alcuna comunicazione da parte dell’autorità giudiziaria nell’ambito dell’inchiesta sui concorsi truccati in sanità, ieri, 14 maggio 2019, l’assemblea generale provinciale della Funzione Pubblica, riunita alla presenza della segretaria generale della Fp Cgil nazionale, Serena Sorrentino, ha accolto la proposta dei centri regolatori di avviare una fase temporanea di affiancamento della struttura, affidando a Tatiana Cazzaniga il ruolo di segretaria generale.

Cazzaniga, milanese, 46 anni, è un’insegnante di scuola di infanzia, arriva da un’importante esperienza nella segreteria della Fp Cgil di MIlano, dove si è occupata in particolare del Comune capoluogo. Attualmente è funzionaria della Fp Cgil nazionale. “Ringrazio le compagne e i compagni dell’assemblea per la fiducia che mi hanno voluto accordare – ha dichiarato Cazzaniga – cercherò di portare il mio bagaglio di conoscenza maturato in tanti anni di esperienza nella Funzione Pubblica seppure in contesto diverso. E proprio perché non conosco ancora questo territorio sono pronta a confrontarmi a dialogare e soprattutto ad ascoltare, in primo luogo le delegate e i delegati, con l’obiettivo di difendere al meglio e valorizzare le funzioni del lavoro pubblico in questo territorio”.