Gubbio, i Ceri sono tornati in città

GUBBIO – La Città di Pietra entra nell’atmosfera dei Ceri con la discesa delle tre macchine lignee dalla Basilica di Sant’Ubaldo alla Sala dell’Arengo di Palazzo dei Consoli, da dove ripartiranno per la folle e meravigliosa Corsa del 15 maggio. La giornata è iniziata di prima mattina con un centinaio di persone salite in Cina al Monte Ingino per la messa officiata dal Cappellano dei Ceri, don Mirko Orsini. Tanta la gente ad ascoltare il messaggio di riconciliazione che il Cappellano ha voluto ribadire. Poi, dopo lo scaviamento e le tre birate, giù per gli stradoni fino in città.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.