Il Lago Trasimeno come area per concepire figli nella notte dell’equinozio

TRASIMENO – Chissà come sarà andata la notte, di certo c’è che il lago Trasimeno era una delle aree dove, secondo il pediatra Italo Farnetani, contattato dall’Adnkronos Salute, nella notte dell’equinozio, era più probabile concepire un figlio. La motivazione è tutta scientifica e si basa sulla temperatura e sulle ore di luce e di buio.  Pescara era la più alta probabilità, seguita da Arezzo, Siena e dal Lago Trasimeno. Dietro anche Alessandria, Avellino e Bolzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.