Nocera Umbra, Premio Marinangeli a Tarquinio e Brughini: l’inno del giornalismo di prossimità Riconoscimento a sorpresa anche per Alberto Scattolini

NOCERA UMBRA – Premio Marinangeli ad Antonello Brughini, Marco Tarquinio e, a sorpresa ad Alberto Scattolini. Nella splendida pinacoteca comunale la cerimonia in ricordo di Angelo, storico giornalista umbro che ha lasciato un grande ricordo nella sua città e nei suoi colleghi. Ad ascoltare il pubblico delle scuole, presenti ovviamente la famiglia di Angelo, con Gabriella, Maria e Giovanni. Ospiti la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria Donatella Porzi e l’assessore regionale Antonio Bartolini.

“Una giornata particolare – ha detto il sindaco Bontempi – che mi coinvolge particolarmente”. “Angelo Marinangeli – ha detto la presidente Porzi – era un giornalista che ha lasciato un segno profondo nella sua città e nella sua professione e per questo è un vero onore essere qui a ricordarlo”. “Le figure come quelle di Angelo Marinangeli, scomparso otto anni fa – spiega la presidente Porzi – sono quelle che arricchiscono il panorama delle professioni umbre. Decano dei giornalisti umbri, è sempre stato al sevizio della sua città e del suo territorio, che ha servito e onorato a scuola, come giornalista e nell’impegno politico. Angelo aveva una grande amore per la sua professione – prosegue la presidente – ma anche una grande voglia di trasmettere il suo sapere e la sua esperienza. Molti sono stati infatti i giornalisti cresciuti professionalmente grazie ai suoi preziosi consigli”. La presidente Porzi ha posto le sue congratulazioni anche ai due premiati, Marco Tarquinio e Antonello Brughini, “due umbri di nascita che, con l’impegno, lo studio e la formazione costante hanno raggiunto importanti risultati professionali”.

Bartolini ha proposto il suo ricordo di Angelo, accompagnato da quello di Boccucci. Poi i messaggi e il dibattito di Marco Tarquinio e Antonello Brughini con i ragazzi, sul giornalismo di prossimità “perché il giornalismo è essere utile alla comunità della quale si fa parte”, ha detto Tarquinio, ricordando il “rispetto per le persone”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>