Perugia, evento dedicato all’invecchiamento attivo organizzato dall’associazione Fontenuovo

PERUGIA – #NONHOL’ETA’, primo evento della città di Perugia dedicato all’invecchiamento attivo, all’inclusione sociale, alle nuove frontiere socio-assistenziali e ai rapporti intergenerazionali, entra nel vivo. Organizzato dalla Fondazione Fontenuovo Onlus, opera segno della Diocesi di Perugia-Città della Pieve che nelle sue diverse strutture si prende cura di circa 200 anziani – con il patrocinio della Regione dell’Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Perugia e dell’Usl Umbria1, dopo la cerimonia di apertura, giovedì 11 maggio in una Sala dei Notari piena, venerdì 12 maggio si è svolto il convegno internazionale titolo ‘Anziani in Europa. Esperienze a confronto’.

A Palazzo Cesaronicivescovo della Diocesi di Perugia-Città della Pieve, dell’assessore regionale al Welfare Luca Barberini, dell’assessore ai Servizi sociali del Comune di Perugia Edi Cicchi, del presidente della Fondazione Fontenuovo Onlus, Orfeo Ambrosi – sono stati numerosi gli interventi degli esperti in materia di invecchiamento attivo e inclusione sociale che hanno raccontato l’esperienza perugina confrontata a quella di Potsdam e Aix-en-Provence presentata dagli ospiti Antje Sachs (da Potsdam) esperta in riabilitazione psico-pedagogica e management della cultura e Gilles Dubroca, presidente e fondatore dell’Associazione Culturale ‘Francais d’Ombrie’ (Francesi dell’Umbria).

Il convegno è stato, inoltre, l’occasione per conoscere le associazioni e i servizi rivolti agli anziani presenti nel nostro territorio che presenteranno le loro attività anche grazie a ‘Le Botteghe dei Saperi’, 25 stand aperti sabato e domenica dalle ore 9,30 alle ore 19 in piazza IV Novembre.

Per tutto il week end i rappresentanti delle associazioni e dei servizi A.s.d. Montegrillo ‘Tennistavolo’; Associazione A.M.A.T.A UMBRIA; Associazione ADA UMBRIA; Associazione ANTEAS UMBRIA; Associazione AUSER UMBRIA; Associazione Unione Parkinson UMBRIA; Centri Diurni Alzheimer; Consorzio Auriga; Coordinamento Centri Socio Culturali Anziani di Perugia; Croce Rossa Comitato Provinciale Perugia; F.I.G e S.T. Federazione Italiana Sport e Tradizioni Popolari di Perugia; UNITRE Umbria; USLUMBRIA1 – Rete per la Promozione della Salute; USLUMBRIA1 con le Residenze Protette per Anziani A.  Seppilli e Santa Margherita e i CENTRI DIURNI ALZHEIMER esporranno le loro attività e illustreranno le loro esperienze sul territorio raccontando la quotidianità dei servizi offerti alle persone anziane.

Sabato 13 maggio, alle ore 9 alla Sala dei Notari e in piazza IV Novembre si svolgerà ‘Nonni al centro – Festa intergenerazionale’ con la premiazione delle scuole vincitrici del concorso ‘Nonni al centro’. A seguire, il concerto della corale UNITRE di Perugia con il coro dei bambini e ragazzi delle Scuole di Perugia per Croce Rossa Italiana – Comitato di

Perugia. La mattinata si chiuderà con un flash mob, dal titolo ‘Il cerchio della vita’, un girotondo di generazioni attorno alla Fontana Maggiore al quale si unirà il Piedibus del

Benessere con partenza da Monteluce. Il pomeriggio prosegue in  piazza IV Novembre, dove ad aspettare bambini e adulti ci saranno balli, sport e tanti giochi per la grande festa.

Nella mattinata di domenica 14 maggio, all’interno della Grifonissima, partirà anche la ‘Fontenuovissima’, la camminata intergenerazionale.

Per il gran finale, a partire dalle ore 15,30 in piazza IV Novembre, sport in piazza, giochi della tradizione popolare e musica evergreen con  Treno MerciBand Pop Rock Intergenerazionale, Foulard e Papillon (Arianna Rossetti e Luca Nicasi), Duo acustico chitarra e voce con ‘Sempremozioni’.

Un evento ricco di appuntamenti che animeranno il centro storico di Perugia e che permetteranno ai giovani di incontrare e scoprire la ricchezza degli anziani e la loro saggezza e sapienza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.