Perugia, in auto il kit per rubare: obiettivo banca di via Mario Angeloni. Verso l’espulsione un ucraino e un moldavo

PERUGIA – Erano state segnalate delle persone sospette all’altezza della Banca di via Mario Angeloni. I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un’autovettura che a prima vista non destava particolare allarme, ma hanno deciso di verificare chi vi fosse all’interno.

Mentre l’uomo seduto sul lato passeggero veniva identificato, un altro uomo ha cercato di scappare. Gli agenti lo hanno bloccato e hanno deciso di procedere a una perquisizione estesa anche al veicolo. I due, un moldavo ed un ucraino di trent’anni circa, non sapevano, infatti, dare una plausibile spiegazione del perché si trovavano in quel posto; dalle prive verifiche è emerso che avevano dei precedenti per reati contro il patrimonio.

All’interno dell’auto sono stati rinvenuti 3 martelletti frangi vetro e un paio di forbici metalliche con all’estremità una pinza del tipo “prenditutto”. I due sono stati portati in Questura per essere fotosegnalati e poi denunciati per possesso di arnesi atti allo scasso. Sono state avviate le procedure per la loro espulsione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.