Perugia, rifiuti: cambia il sistema di raccolta in centro storico Spariscono i sacchetti dai marciapiedi. Il progetto mira a un risparmio di 2 milioni e 100mila euro

PERUGIA – La giunta comunale ha dato il via libera al nuovo sistema di raccolta dei rifiuti per il centro storico, divenuto possibile grazie ad un’ampia partecipazione con Associazioni e residenti.
“Raccogli in centro”, inserito nell’ambito dei 10 progetti “Perugia smart city” prevede in sostanza tre punti. In primis ci sarà la sostituzione dei classici sacchetti con i mastelli (una sorta di piccoli contenitori), le cui dimensioni varieranno a seconda che la raccolta riguardi singole abitazioni, condomini o intere vie. I mastelli consentiranno di dare un impulso anche alla tutela del decoro.
La seconda parte del progetto riguarda la distribuzione del materiale per la raccolta che non avverrà più, in centro, solo tramite i due punti oggi ubicati alla Rocca Paolina ed a Palazzo Grossi ma anche attraverso le Associazioni. Infine la vera novità sarà rappresentata dall’istituzione di una sorta di “autobus dei rifiuti” o Green-van che, a seconda dei giorni ed in orari che verranno comunicati alla cittadinanza, sarà in giro per l’acropoli (soste di 30 minuti) per raccogliere tutte le tipologie di rifiuti che non sarà stato possibile conferire secondo il programma “ordinario”.
Con questo progetto si punta a realizzare un risparmio di 2,1 milioni di euro e ad incrementare la raccolta differenziata fino al 73%, applicando nel contempo il sistema della tariffa puntuale.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>