Quintana Foligno, avvisi di garanzia per morte cavallo: maltrattamento animali reato ipotizzato

FOLIGNO – Terremoto sulla Giostra della Quintana di di Foligno, con l’arrivo di alcuni avvisi di garanzia a carico di esponenti di spicco della manifestazione per il presunto reato di maltrattamento di animali. I provvedimenti, notificati dai carabinieri, sono legati alla morte di Wind of Passion, il cavallo del rione Giotti caduto durante l’ultima Giostra e poi deceduto in clinica veterinaria. Secondo quanto riportato dal sito del Corriere dell’Umbria, l’avviso sarebbe stato notificato, fra gli altri, al presidente dell’Ente Giostra Domenico Metelli, al presidente della commissione tecnica Lucio Cacace, al presidente della commissione veterinaria Marco Pepe, la responsabile del percorso Carlini, al priore del rione Giotti Marco Terzarede, al veterinario e al responsabile tecnico del rione (Massimo Elisei e Tomas Liuzzi) oltre ad altri veterinari della commissione e della Asl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.