Rosatellum, il Consiglio dei ministri vara i collegi: Umbria divisa in tre alla Camera: con Terni anche Orvieto, Todi e Spoleto

PERUGIA – Nel Consiglio dei ministri di ieri, il Governo ha varato la mappa dei collegi del Rosatellum, cioè la geografia attraverso la quale verranno eletti Senatori e Deputati nelle varie regioni. Tre quelli alla Camera e la conformazione vede Perugia insieme al comprensorio del Trasimeno e a Marsciano. Terni con Orvieto, Todi, Spoleto e un pezzo di Valnerina. L’altra metà della Valnerina, con Norcia, preci, Sellano e Cerreto, andrà insieme a Città di Castello, Umbertide, Gubbio, Gualdo e Foligno. L’Umbria è divisa in due invece per quanto riguarda il Senato: Todi è la città che va con il collegio del nord. Il collegio del sud vede la provincia di Terni con Foligno, Spoleto e Valnerina.

In posti in palio sono complessivamente 16, nove deputati e sette senatori. A Montecitorio tre con i collegi e gli altri con le liste del proporzionale. Cinque dal proporzionale per Palazzo Madama.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.