San Gemini, terremoto: sindaco Grimani chiude palestra comunale L’accesso alla palestra è consentito solo ai tecnici comunali, a quelli incaricati e agli organi preposti

SAN GEMINI – Il sindaco Leonardo Grimani ha deciso la chiusura a tempo indeterminato della palestra comunale.

La decisione è stata assunta con un’ordinanza nella quale il primo cittadino sottolinea il fatto che i sopralluoghi effettuati dai tecnici indicano che la struttura “pur non presentando alcun tipo di danno, è l’edificio pubblico con maggiore grado di vulnerabilità in caso di sima”. La palestra rimarrà chiusa a titolo precauzionale e per consentire approfondimenti sul livello di vulnerabilità, oltre che per eseguire eventuali interventi di miglioramento sismico.

L’accesso alla palestra è consentito solo ai tecnici comunali, a quelli incaricati e agli organi preposti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>