San Giustino, perseguita ex convivente, arrestato 35enne Pedinamenti, continui messaggi e telefonate, fino alle minacce

SAN GIUSTINO – I Carabinieri della Stazione di San Giustino ieri pomeriggio hanno arrestato un 35enne italiano del posto dopo che, nonostante fosse già in atto la misura cautelare del divieto di avvicinamento, continuava imperterrito a molestare la sua ex convivente. L’uomo, dopo continui pedinamenti, tantissimi messaggi e telefonate è arrivato anche a minacciare pesantemente la donna.  Presa dalla disperazione la poveretta si è rivolta ai militari i quali dopo una serie di accertamenti ed ottenuto i dovuti riscontri hanno richiesto ed ottenuto dal Giudice un provvedimento di arresto mettendo ai domiciliari l’uomo riportando così un po’ di serenità alla donna che ha anche una figlia in tenera età avuta dalla relazione con lo stalker.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>