Sanità, aziende in movimento: i direttori diventano ‘commissari’ fino a giugno

PERUGIA – Su proposta dell’assessore regionale alla salute, coesione e  welfare, Luca Barberini, la Giunta regionale dell’Umbria ha deciso di commissariare la Aziende sanitarie regionali (Usl ed Ospedaliere)  attribuendo l’incarico di Commissario agli attuali Direttori generali.

Ciò in considerazione che sono in corso le procedure per l’approvazione dei bilanci 2018 che dovranno concludersi  entro il 30 giugno 2019, e che così sarà possibile garantire la continuità gestionale. I Commissari  Andrea Casciari, Usl Umbria 1; Imolo Fiaschini, Usl Umbria 2; Emilio Duca,  Azienda ospedaliera Perugia e Maurizio Dal Maso, Azienda ospedaliera Terni; assumeranno l’incarico dal  primo Aprile al 30 giugno 2019.

Intanto continuano le operazioni di selezione dei successori.