Scippo mortale a Loredano Maranini, il Comune di Perugia ammesso parte civile

PERUGIA – Il Comune di Perugia sarà parte civile nel processo ad Abdallah Ardouni, accusato di essere il responsabile dello scippo mortale ai danni di Loredano Maranini. Il giudice Alberto Avenoso ha ammesso la parte civile, ma non ha messo invece una nuova perizia psichiatrica, dopo quella del dottor D’Alessandro, che aveva escluso l’incapacità di intendere e di volere. Il giudice deciderà sulla pena il 12 maggio dopo il dibattimento di accusa e difesa. Insieme al Comune, parti civili sono anche il figlio di Loredano, Marco, della sorella Loredana ma anche dell’amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.