Spoleto, Ponte delle torri continuamente transitato nonostante la chiusura Struttura chiusa da sei mesi mesi, l'amministrazione dovrà scegliere come agire

SPOLETO – durante queste giornate di sole che anticipano la primavera, gli spoletini riprendono a camminare. La meta prediletta è  il giro della Rocca e uello dei Condotti.    La domanda, però,  transitando in quella zona,  sorge spontanea è la seguente: il Ponte delle Torri è chiuso o è aperto?

E’ ormai un quesito che si pongono diversi Spoletini vedendo continuamente turisti e concittadini passeggiare lungo il Ponte nei pressi del giro della Rocca. Infatti, nonostante, entrambi gli accessi siano chiusi da transenne che dovrebbero impedire l’accesso al ponte, i turisti e gli Spoletini non ne tengono conto e attraversano la zona, a loro rischio e pericolo, incuranti delle telecamere di sorveglianza. Il Ponte delle Torri è chiuso ufficialmente da sei mesi. Il Sindaco, dopo la scossa sismica del 24 agosto, ha firmato un’ordinanza, tutt’ora in vigore, che impedisce il transito ai pedoni.

Da allora si sono susseguiti diversi sopralluoghi per verificare l’agibilità del Ponte. Dal Ministero dei Beni Culturali sono arrivati oltre 4 milioni per i lavori della Rocca Albornoziana e dell’antico acquedotto ed attualmente è in corso l’iter per avviare gli interventi. Ora c’è solo  da capire come l’Amministrazione Comunale intenda procedere, in quanto il Ponte è  uno dei monumenti più importanti e maggiormente visitato dai turisti.
Simona Del Bello
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>