Terni, Faurecia: lavoratori chiedono ai sindacati di firmare l’accordo

TERNI – I lavoratori di Faurecia chiedono ai sindacati di firmare l’ipotesi di accordo. Questo quanto è emerso all’esito delle assemblee che si sono svolte oggi. Ieri in tal senso si erano già espressi 140 lavoratori su 220. La decisione è maturata dopo che la direzione aziendale, in seguito alla bocciatura dell’ipotesi di accordo del 22 luglio, ha annunciato i licenziamenti collettivi. Ieri pomeriggio l’azienda, su richiesta delle segreterie provinciali dei metalmeccanici, ha incontrato i sindacati nella sede di Confindustria. Ha riconfermato i contenuti di quell’ipotesi dichiarandosi disponibile ad inviare le lettere di licenziamento non prima del 31 agosto. Per quella data i sindacati faranno conoscere l’adesione dei lavoratori a quell’ipotesi di accordo. Per questo motivo i sindacati hanno annullato lo sciopero previsto per oggi e si sono svolte le assemblee retribuite alle 9.30-10.30 e alle 14-15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.