Terni, il sindaco: “Ridistribuirò le mie deleghe”. Il rimpasto di giunta dietro l’angolo

TERNI – Il sindaco Di Girolamo è pronto a distribuire le sue deleghe. Nella seconda parte della riunione di maggioranza andata in scena ieri sera, il primo cittadino ha annunciato la volontà di riassegnare sanità e sviluppo economico mantenendo per sé la sicurezza e di lavorare a un nuovo accordo di programma da concertare con il centrosinistra.
Di Girolamo ha “incassato” le critiche che gli sono piovute da alcuni consiglieri di maggioranza (il più agguerrito ieri sera è stato Orsini che non ha risparmiato attacchi all’esecutivo di Palazzo Spada accusato di immobilismo), ma non è andato allo scontro che qualcuno paventava, anzi. Il sindaco ha riconosciuto che ci sono difficoltà ma non è venuta meno la fiducia della città.
Il rimpasto di giunta sembra dunque alle porte ma non è escluso che possa essere rinviato a dopo l’approvazione del bilancio. Di sicuro i tempi e le modalità saranno tra gli argomenti di discussione della direzione comunale del Pd convocata per lunedì sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.