Terremoto, notte di gelo per gli sfollati

NORCIA – Notte al gelo per gli sfollati di Norcia e della Valnerina colpite dal sisma, ma la neve non è caduta, se non qualche fiocco sulle cime dell’Appennino. Il vento, invece, è soffiato forte, “ma al momento non abbiamo alcuna segnalazione di danni e di tende divelte”, fa sapere l’assessore comunale di Norcia Giuseppina Perla. “Per limitare i disagi dell’ondata di freddo – aggiunge – abbiamo intensificato i riscaldamenti nelle tensostrutture comunali, dove invitiamo la gente che vive ancora nelle piccole tende a trovare riparo almeno fino a quando le temperature si manterranno su questi livelli”, vale a dire intorno agli zero gradi. “Resta la grande preoccupazione per come affronteremo l’inverno – dice ancora Perla – di cui la notte appena trascorsa è stata solo un anticipo: per questo chiediamo che ci vengano inviati i container quanto prima”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.