Terremoto, Renzi: “Ricostruiremo tutto” Il punto del presidente del consiglio a Palazzo Chigi. Grillo collabora

“Terremoto più grave dal 1980. Siamo estremamente confortati dal fatto che non risultano vittime. Evento che si è verificato cinque ore fa, fino all’ultimo manteniamo massima attenzione”. Così Matteo Renzi parlando a Palazzo Chigi. “Nonostante la gravità, per il momento nessuna perdita di vite umane, siamo in presenza di una stanchezza che non deve tramutarsi in rassegnazione. Il popolo di quelle zone sta vivendo da settimane in condizioni di precarietà, lo dico con consapevolezza. Gli italiani pensino a chi da due mesi vive con paura e preoccupazione. Fondamentale che arrivi affetto e vicinanza, compassione per soffrire insieme”.

“Grazie alla Prociv che coordina tutto. Siamo in presenza di una presenza dello Stato forte. Siamo l’Italia, abbiamo limiti ma sappiamo dare il meglio in queste circostanze. Serve un appello alle forze politiche per evitare divisioni. Domani riuniremo il Cdm. Ascolteremo i quattro presidenti delle Regioni, la Prociv e il commissario Errani per decidere. Pensiamo di intervenire nella fase emendativa del decreto legge allargando il cratere. Noi ricostruiremo tutto: case, chiese ed esercizi commerciali”.

“Il significato dell’Europa starà nella ricostruzione. L’Italia non lesinerà nella ricostruzione di luoghi che sono l’anima del nostro paese. Quando l’anima è inquieta tutto il Paese sta male. Non faremo sconti. Nei primi mesi si starà in albergo, poi nelle casette di legno. Poi la ripartenza: dov’era e com’era”.

“A situazione di emergenza eccezionale deve corrispondere una risposta eccezionale. Per questo il decreto sisma e le misure previste in legge di Bilancio non bastano più, sono già sorpassate dagli ultimi eventi. Fin dal 24 agosto il M5S ha dato la sua disponibilità a collaborare e a proporre soluzioni per aiutare le popolazioni colpite, in tempi rapidi”. E’ quanto si legge nel post di apertura del blog di Grillo aggiungendo che occorre ora dare “tutto il supporto psicologico necessario. Dobbiamo stargli vicini”. “Facciamo presto”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>