A Castelluccio di Norcia una delle più belle fioriture: tavolozza di colori

Il Pian grande è una tavolozza di colori dove a dominare è il rosso dei papaveri e il giallo della senape selvatica, ma si stanno affacciando anche il bianco delle margherite, il blu dei fiordalisi e il celestino della lenticchia. A Castelluccio di Norcia, nel cuore dei monti Sibillini, si rinnova la fioritura, uno spettacolo naturalistico tra i più apprezzati d’Italia. “Quest’anno è una fioritura davvero molto bella”, ha sottolineato con l’Ansa Gianni Coccia, agricoltore e anima di Castelluccio. “Le condizioni climatiche – aggiunge – hanno permesso di seminare le lenticchia in un arco temporale ampio, a cominciare da fine febbraio e quindi in anticipo rispetto agli altri anni e ciò ha permesso tutta questa esplosione di colori già a metà giugno. Colori che giorno dopo giorno mutano e si potranno ammirare fino ai primi di luglio, e anche più in là se non farà particolarmente caldo”. Intanto migliaia di turisti hanno raggiunto in questi giorni Castelluccio. “Anche in virtù dei limiti di accesso ad auto e camper di domenica, suggerisco di venire ad ammirare e fotografare la fioritura durante la settimana, quando c’è sicuramente meno confusione e si può godere al meglio dello spettacolo”, aggiunge Coccia. Nei fine settimana, in particolare nelle prossime domeniche, chi vorrà salire a Castelluccio e sul Pian Grande lo dovrà fare con delle apposite navette che partiranno da Norcia e dai versanti marchigiani che conducono a Castelluccio.