Calcio a 5, buono l’esordio della Gadtch Perugia 2000

PERUGIA – E’ andato nel migliore dei modi l’esordio casalingo dalla Gadtch Perugia 2000, nella Coppa Italia di serie B, al PalaPellini, la squadra del presidente Gabriele Gaggia, si è imposta per 4-3 al termine di una partita rocambolesca…

“In campo c’era due squadre che grosso modo si equivalevano –  commenta il presidente perugino – e che erano sullo stesso livello di gioco. Noi siamo stati bravi a chiudere la prima frazione di gioco sul 2-0, grazie alle reti di Caldarelli e Reitano. Poi però, nella ripresa abbiamo avuto dieci minuti di black out, in cui gli avversari hanno pareggiato e poi ribaltato il risultato sino al 2-3”.

A quel punto la squadra come ha reagito?

“Si sono risvegliati, e anche se abbiamo sbagliato un tiro libero con Caldarelli, i ragazzi hanno trovato a forza di ribaltare lo svantaggio, prima ha pareggiato Mignini, poi ancora Angelo Caldarelli ci ha regalato il gol vittoria”.

Soddisfazione quindi…

“Sicuramente sì, sono molto contento perché è stata sfruttata interamente la rosa, e a livello atletico e mentale abbiamo tenuto botta molto bene, sul 2-3 potevamo sbandare e perdere la gara, ma i ragazzi sono stati bravi a restare sul pezzo e a volgere il risultato a nostro favore. Un plauso va a Manuele Tomassetti e Roberto Pelliccia che hanno sostituito mister Veschini, che era assente per motivi di lavoro. Ora inizieremo a pensare al campionato e alla sfida di Faenza di sabato prossimo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.