Calcio dilettanti, Luigi Repace torna presidente del Comitato Regionale Umbro

Il calcio dilettantistico umbro ha un nuovo presidente. Si tratta precisamente di un ritorno: dopo le dimissioni di Palmerini a comandare il Comitato Regionale Umbro sarà Luigi Repace (foto Oreste Testa), che tornerà a fare il suo mestiere dopo essere stato assolto da ogni accusa per “maneggio illegittimo di denaro del Cru” dalla Corte d’Appello Federalo lo scorso 17 dicembre. Questo il suo messaggio di “benvenuto”:

“Un grazie ai miei legali Falcinelli e Di Amato, all’amico Rocco Ghirlanda e a Catiuscia Marini. Grazie di cuore”.

Repace, candidato unico, è stato rieletto all’unanimità con ben 127 voti sulle 205 società sportive aventi diritto. Di seguito uno stralcio del suo programma:

“Condivisione totale con la Lega Nazionale Dilettanti del cammino da intraprendere insieme. Punteremo forte sugli incontri con le società, per un confronto costruttivo con gli attori principali di questo mondo. Cercheremo di aumentare il numero delle nostre squadre, di azzerare gli episodi di violenza e di diffondere una bella immagine di noi stessi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.