Endurance equestre, capolavoro di Costanza Laliscia e Perseverancia Escondido a Città della Pieve

Il 5° raid di Città della Pieve lo scorso weekend si è tinto di “Fuxia” grazie alla magnifica vittoria nella gara internazionale CEI2* 120 Km di Costanza Laliscia in sella ad uno straordinario Perseverancia Escondido. In testa dall’inizio alla fine, l’amazzone ventiduenne del Fuxiateam si è imposta alla media di 18,57 km/h e ha tagliato il traguardo con un distacco di oltre 40 minuti dal secondo, vincendo per dispersione la gara resa ancora più impegnativa dal caldo torrido che ha toccato il picco dei 41 gradi.

Perseverancia Escondido, castrone anglo arabo uruguaiano del 2010, alla sua terza gara e terza vittoria consecutiva sotto la sella di Costanza Laliscia, si è confermato in ascesa e in grande condizione di forma. Ne sono prove inconfutabili i recuperi intermedi sempre prossimi al minuto e l’assegnazione da parte della commissione veterinaria del premio Best Condition a Perseverancia Escondido, il cavallo che ha tagliato il traguardo nelle migliori condizioni  fisiche.

Tutta la gara, organizzata in modo impeccabile dall’associazione sportiva Wild Horse, si è svolta in un percorso tecnico immerso nella natura delle dolci campagne umbre tra paesaggi e scenari di rara bellezza.

Al binomio della scuderia della presidente Simona Zucchetta il 5° raid di Città della Pieve è valso come gara di qualifica e di verifica per i Campionati del mondo in programma il prossimo ottobre e, grazie alla conduzione magistrale di Costanza, Perseverancia Escondido si è confermato a disposizione del commissario tecnico della nazionale italiana Arnaldo Torre.

Soddisfazione alle stelle per tutto lo staff del Fuxiateam di Italia Endurance Stables & Academy, che ha concluso la giornata con l’ottima prestazione e il quarto posto di Simone Gigante e CadzyaduBarthas, sempre nella CEI2* 120 Km.

https://www.facebook.com/italiaendurance