Grifonissima: in 525 atleti la via domani mattina a Perugia

Sono ben 525 atleti (418 uomini e 106 donne) in rappresentanza di 54 squadre a prendere parte alla Grifonissima, la stracittadina in programma domani mattina a Perugia. Le squadre più rappresentate sono: Grifo Runners Perugia (63 iscritti con donazione), AVIS Perugia (46), Winner Foligno (45), ASD Lino Spagnoli (38), ASD P.Felcino (25), Atl. Capanne (23), Atletica Il Colle (22). Il Trofeo Avanti Tutta destinato alla squadra con il maggior numero di iscrizioni con donazione verrà assegnato alla squadra Grifo Runners con 59 donazioni.

Oltre 30 anni di storia.

Grifonissima è stata organizzata per la prima volta nel 1981 con l’obiettivo di realizzare un evento popolare che rafforzasse ulteriormente l’identificazione della Cassa di Risparmio di Perugia (allora organizzatrice) con la città. Pochi anni prima era nata la StraMilano e l’idea era quella di adattare la formula alle caratteristiche del capoluogo umbro.

Si puntò subito alla partecipazione dei giovani, degli studenti e dei podisti dilettanti.

Oggi la manifestazione rappresenta un evento sociale ed agonistico che ha acquisito un notevole radicamento nella città di Perugia e nei maggiori centri della Provincia, rappresentando un momento in cui studenti, famiglie, Istituzioni, Scuole, Enti di propaganda sportiva si uniscono in un ideale di sportività, di rispetto per la natura, di vivere sano e di recupero degli spazi dei centri storici.

Partner elettivo della Banca nell’organizzazione e nello svolgimento della manifestazione è il mondo della scuola. Da sempre la struttura di coordinamento delle istituti scolastici (prima Provveditorato agli studi ed oggi  Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria) ha riconosciuto i valori educativi della manifestazione ed ha appoggiato sinceramente l’organizzazione invitando tutte le scuole alla partecipazione.Il numero continuamente crescente di iscritti e partecipanti ai percorsi agonistici e non competitivi fanno di questa manifestazione una delle più riuscite d’Italia.

Unicredit  (che ha proseguito l’organizzazione dell’evento dopo l’incorporazione delle precedenti banche) è pienamente consapevole delle valenze sociali che ha assunto la manifestazione e prosegue nel tempo il suo compito organizzativo ricercando continuamente elementi di miglioramento ed innovazione.

A partire dalla edizione del 2001 la formula della Grifonissima è stata radicalmente modificata attivando le iscrizioni presso tutte le Agenzie della banca e non più in un centro unico di raccolta. A seguito di questo tutti i potenziali partecipanti possono iscriversi con facilità in ognuna delle 85 Agenzie di Unicredit presenti in Umbria.

Al contempo la t-shirt ufficiale della manifestazione è diventata la “divisa ufficiale” per tutti i partecipanti venendo consegnata al momento dell’iscrizione e quindi indossata proprio in occasione della corsa. A seguito di questo la parte finale della manifestazione che si svolge allo stadio di Santa Giuliana, nel centro storico della città, è diventata un vero è proprio momento di spettacolo con animazione, ristoro, musica ed una grande, unica, macchia di colore costituita dalle maglie di tutti i partecipanti.

Dall’edizione del 2002 la gara agonistica, che si svolge sulla distanza di 12 Km all’interno del centro storico di Perugia, è stata arricchita dalla disputa di un Criterium Nazionale di Centri Universitari Sportivi (CUS) che vede la partecipazione di atleti universitari provenienti da tutta Italia, elevando ulteriormente il tasso tecnico della manifestazione. In merito è da evidenziare che Perugia è sede di due Università per entrambe delle quali la banca svolge la funzione di tesoriere.

Dall’edizione 2005, inoltre, in collaborazione con il Circolo Dipendenti Unicredit  dell’Umbria ed in accordo con la Direzione Risorse del Gruppo Unicredit,  organizza un Criterium riservato ai Dipendenti Gruppo Unicredit, giunto alla sua terza edizione.

Con il 2010 l’organizzazione della manifestazione viene trasferita all’UniCredit Circolo Dipendenti Perugia che diventa anche proprietario del marchio Grifonissima. Nella propria gestione il Circolo concentra ancora di più l’attenzione verso il mondo della scuola con particolare riferimento alle classi elementari e medie incrementando di molto il numero dei reali partecipanti alla manifestazione. Nel contempo la sezione agonistica viene ulteriormente sviluppata con la collaborazione tecnica della FIDAL e con il coinvolgimento delle principali società della regione fino a raggiungere il numero record di 930 iscritti nel 2017.

Negli anni 2015,2016, 2017 il numero dei partecipanti complessivi è costantemente sopra le 7.000 unità confermando la manifestazione come una delle più rilevanti happening sportivi della regione.

Nel 2018 e nel 2019 la fase finale della manifestazione si tiene nel parco Santa Giuliana adiacente allo Stadio, anziché all’interno dello stesso, a causa dei lavori di rifacimento della pista di atletica.

Con il 2020 e la sua quarantesima edizione la Grifonissima si riappropria della sua “casa” naturale e ritorna nel suo percorso tradizionale tra Corso Vannucci e la pista dello Stadio di Santa Giuliana.

UNA FESTA IN SICUREZZA

 

 

Per gestire al meglio tutte le fasi organizzative della Grifonissima l’UniCredit Circolo Umbria ed il suo Gruppo Sportivo ASD Grifonissimasi avvalgono d un folto gruppo di addetti, in gran parte volontari, che presidiano il percorso per garantire uno svolgimento della manifestazione “sicuro” in termini di fruibilità delle strade interessate dal tracciato (ovviamente interdetto lungo il percorso della Grifonissima) e “sicuro” anche in termini della sicurezza sanitaria di atleti ed eventuale pubblico

 

In primis l’organizzazione che garantisce un supporto insostituibile è la Polizia Municipale che oltre ad autorizzare formalmente lo svolgimento della manifestazione, assicura la chiusura al traffico del percorso e garantisce lo svolgimento della gara con le staffettedi apertura corsa e gli agenti dislocati in tutti i possibili punti di intersezione con altre vie.

 

Alla Polizia Municipale si aggiungono un folto gruppo di Associazioni…

 

  • Volontari dell’UniCredit Circolo Umbria (40 persone circa)

Allestimento della zona di partenza, controllo della fase di partenza lungo Corso Vannucci, in funzione anti assembramento. Gestione della postazione di ristoro all’interno del Santa Giuliana

 

  • SIS Servizio Sicurezza (20 persone)

Presidieranno il percorso della manifestazione apponendo i segnalatori, i riferimenti chilometrici e controllando il corretto svolgimento della corsa. Collaborano con la Polizia Municipale nei punti del percorso più problematici (incroci, bivi, stop)

 

  • Gruppo Radio Amatori Perugia (12-14 persone)

Gestiranno le informazioni lungo tutto il tracciato della corsa in contatto con i Vigili Urbani e con la Autoambulanza/Medico al seguito della corsa.

 

  • Volontari di Protezione Civile Perugia (16 persone)

Gestiranno l’ingresso degli atleti al Santa Giuliana a partire dal tunnel di Via Orsini fino al cancello lato Via Cacciatori delle Alpi, controlleranno l’uscita degli atleti dopo il ritiro del pacco ristoro, gestiranno i possibili assembramenti nella tribunetta dello Stadio

 

  • Volontari di Protezione Civile CISOM (10 persone)

Gestiranno il servizio sanitario al seguito degli atleti (con ambulanza e medico). Gestiranno il rifornimento lungo il percorso all’altezza di Piazza Grimana/Arco Etrusco

 

  • Volontari della Associazione Avanti Tutta (10 persone)

Gestiranno il controllo delle postazioni di premiazione all’interno dello Stadio di Santa Giuliana evitando gli assembramenti intorno alla zona podio.