Un Perugia in dieci non va oltre lo 0-0 con l’Ascoli. Per i playoff sarà lotta dura fino alla fine

Finisce così 0-0 una partita tutt’altro che esaltante tra Perugia e Ascoli.

91′ Addae ci prova dalla distanza, blocca a terra Brignoli

4′ di recupero

90′ uno due Dezi – Terrani con quest’ultimo che sfiora il sette con un tiro a giro

87′ Favilli ci prova di testa, palla a lato

84′ mezza girata dal limita di Mustacchio, debole

83′ esce nei marchigiani Carpano ed entra Addae

80′ ammonito Brighi per fallo su Gigliotti

74′ esce nell’Ascoli Augustyn ed entra Gigliotti. Nel Perugia Fazzi prende il posto di Nicastro

72′ altra ripartenza pericolosissima dell’Ascoli, non concretizzata da Giorgi, che conclude alto

71′ esce nel Perugia Guberti ed entra Terrani

69′ colossale occasione per l’Ascoli: Orsolini aggira in uscita ma da posizione defilata non trova la porta

68′ cross di Almici sul quale non arrivano ne Orsolini ne Giorgi per la deviazione vincente

67′ nell’Ascoli esce Gatto ed entra Bentivegna

66′ al termine di un batti e ribatti un esterno destro di Giorgi sfiora il palo

62′ Mustacchio scodella un cross per Guberti che non riesce a concludere

61′ Gatto scatta sul filo del fuorigioco ma sbaglia clamorosamente la conclusione colpisce il palo esterno

55′ ammonito Bianchi per fallo su Monaco

54′ Mustacchio coglie in pieno l’incrocio con un sinistro di controbalzo

51′ Bucchi corre ai ripari inserendo Mustacchio per Ricci

50′ sulla seguente punizione Bianchi centra in pieno la traversa

49′ Perugia in dieci: Belmonte commette fallo su un avversario, doppio giallo e conseguente espulsione

48′ sul fronte opposto Di Carmine mette in mezzo per Brighi ma salta fuori tempo e impatta male la sfera che termima alta

47′ Orsolini tenta di arrampicarsi su un cross da sinistra, blocca facile Brignoli

Riparte il match senza sostituzioni

Finisce cosi un brutto primo tempo

1′ di recupero

20′ cross di Giorgi, Monaco svirgola in un primo tempo ma recupera, facendo si che Gatto appoggiasse in pratica tra le braccia di Brignoli

9′ traversone basso di Gatto per Favilli che viene murato da Brignoli in uscita

5′ recupera palla Nicastro che entra in area e tenta il tiro a girare sul palo lungo, Lanni devia in corner

3′ conclusione improvvisa dalla distanza da Favilli, Brignoli smanaccia in angolo

Partiti

Perugia (4-3-3): Brignoli; Belmonte, Mancini, Monaco, Di Chiara; Brighi, Ricci, Dezi; Nicastro, Di Carmine, Guberti. Allenatore: Cristian Bucchi. A disposizione: Elezaj, Fazzi, Dossena, Acampora, Gnahorè, Terrani, Mustacchio, Forte.

Ascoli (4-4-2): Lanni; Almici, Mengoni, Carpani, Augustyn; Orsolini, Bianchi, Giorgi, Mignanelli; Gatto, Favilli. Allenatore: Alfredo Aglietti. A disposizione: Ragni, Mogos, Cinaglia, Addae, Gigliotti, Slivka, Lazzari, Bentivenga, Perez.

Dimenticare il rovescio di Trapani, che ha messo fine ad una serie di sette risultati utili consecutivi, e ripartire di slancio. E’ questo l’obbiettivo del Perugia, che nel turno di Pasquetta riceve l’Ascoli di Aglietti, squadra che nel girone di ritorno ha saputo migliorare notevolmente il proprio rendimento, grazie alle prestazioni dei vari Cassata, Orsolini e Cacia, solo per fare qualche nome. I marchigiani saranno accompagnati da circa 1300 tifosi, e ciò fa sì che questa partita sia molto sentita da entrambe le parti e anche difficile tecnicamente: entrambe le squadre devono infatti fare punti, il Grifo per rincorrere la quarta posizione, il Picchio per mettersi definitivamente al sicuro. Seguite la diretta a partire dalle 15.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>