Il Perugia batte 2-1 il Crotone e approda in zona playoff. Per i biancorossi è la terza vittoria di fila

Fine della partita

93′ esaurisce i cambi il Perugia: esce Verre applauditissimo ed entra Mustacchio

92′ ammonito Vasainen per fallo su Verre

90′ Mazzocchi stava per combinarla grossa! Il terzino appoggia troppo corto per Gabriel e per poco non ne approfitta Simy, il portiere biancorosso riesce ad avere la meglio in uscita

4′ di recupero

88′ Kingsley lancia in area Dragomir che tutto solo davanti a Festa si fa respingere il tiro

85′ bella azione personale di Melchiorri che dal limite scarica il destro, Festa respinge a mano aperta

84′ entra per il Crotone Valietti ed esce Molina

81′ altro cambio per il Grifo: Moscati per Bianco

76′ ammonito Bianco per fallo su Crociata

74′ entrano per il Crotone Budimir per Faraoni e Crociata per Stoian

63′ Nesta sostituisce Vido con El Yamiq passando al 3-5-1-1

62′ punizione di Falasco deviata in porta da Simy. Grifo di nuovo in vantaggio

60′ giallo per Faraoni per fallo su Kingsley

59′ ammonito Mazzocchi per fallo su Faraoni

58′ tiro a giro dal limite di Firenze, blocca facile Gabriel

55′ trasformazione dello stesso Simy: 1-1

54′ Gyomber entra in modo scomposto su Simy in area e l’arbitro decreta il rigore

47′ pericolo in area Perugia: corner battuto basso da destra, Firenze cicca malamente da buona posizione

Si riparte senza sostituzioni

Fine primo tempo

2′ di recupero

42′ ancora un Verre superlativo serve al limite Kingsley che schiaccia la conclusione e la palla che termina sul fondo

38′ incornata a colpo sicuro di Stoian su cross di Firenze, Gabriel miracoloso

36′ Bianco innesca in area Melchiorri che da posizione defilata non trova la porta

29′ angolo di Verre, testa di Cremonesi, blocca a terra Festa

23′ Perugia in vantaggio! Kingsley sdradica palla a Faraoni e mette al centro per Verre il cui tiro viene deviato in porta da Sampirisi. Dubbi sulla posizione di Melchiorri, che avrebbe ostruito la visuale al portiere crotonese Festa

20′ Melchiorri solo davanti a Festa che gli respinge a mano aperta il tiro. La successiva conclusione di Kingsley viene ribattuta e la difesa crotonese libera a fatica

7′ clamorosa occasione fallita dal Perugia in contropiede: Kingsley può servire Melchiorri completamente solo ma si fa intercettare il passaggio da Vasainen

Partiti

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel, Mazzocchi, Cremonesi, Gyomber, Falasco; Kingsley, Bianco, Dragomir; Verre; Melchiorri, Vido. A disp.: Leali, Perilli, Felicioli, El Yamiq, Mustacchio, Sgarbi, Ranocchia, Bordin, Bianchimano, Moscati, Terrani, Kouan. All. Nesta

CROTONE (4-3-3): Festa; Faraoni, Sampirisi, Vaisanen, Curado; Rohden, Barberis, Firenze; Molina, Simy, Stoian. A disp.: Figliuzzi, Cuomo, Golemic, Crociata, Budimir, Zanellato, Nanni, Valietti, Spinelli, Aristoteles. All. Oddo

Arrivate le formazioni: Nesta non cambia riconfermando gli undici di Livorno. Oddo, alle prese con assenze importanti, lascia Budimir in panchina e sceglie Molina e Stoian a sostegno del giovanissimo Simy.

Le due vittorie consecutive contro Padova e Livorno hanno riassestato la classifica ma per il Perugia non è tempo di accontentarsi e cercare il tris. Compito non facile perchè stasera al Curi arriva quella che è considerata una delle candidate alla serie A, quel Crotone retrocesso in modo beffardo lo scorso anno. Ma ci si può provare perchè i pitagorici sono alle prese con diverse defezioni: Cordaz, Martella e Benali soltanto per fare qualche nome. I biancorossi invece dovranno rinunciare al solo Ngawa, oltre che ad Han che sta recuperando la condizione fisica dopo l’infortunio con annessa operazione. Seguite la diretta dell’anticipo della dodicesima giornata a partire dalle 21.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta