La Ternana di nuovo al lavoro. Liverani deve decidere come sostituire Zanon

Dopo tre giorni di completo relax, che hanno fatto seguito al successo sulla Salernitana, la Ternana e tornata questo pomeriggio al lavoro per iniziare a preparare la difficile trasferta del lunedì di Pasquetta contro la Virtus Entella. Fabio Liverani non potrà contare sullo squalificato Zanon e dovrà decidere come sostituirlo in questi giorni che lo separano dalla partita. La cessione di Sernicola in gennaio ha lasciato la squadra senza veri sostituti di ruolo ed ecco quindi che il tecnico dovrà inventarsi soluzioni per sopperire a questa mancanza.

Attualmente le carte da giocare rispondono a Diakite e Valjent. Dovesse prevalere la prima ipotesi lo slovacco tornerebbe a giocare con Meccariello, anche se è la meno probabile il quanto il mister non sarebbe propenso a cambiare due centrali che attualmente si stanno comportanto molto bene; dovesse invece spuntarla la seconda Valjent andrebbe a destra, con Diakite che farebbe il centrale. Un dilemma davvero non da poco.

Tornando alla seduta, tre gli assenti, vale a dire Dugandzic, Della Giovanma e Rossi, mentre Masi alterna lavoro in palestra a quello sul campo. È stato un lavoro essenzialmente tecnico quello svolto dalla squadra oggi: dopo una prima parte all’antistadio il gruppo si è trasferito al Liberati per svolgere dapprima una partitella a squadre miste, poi con l’ausilio delle sponde. Successivamente, dopo esercizi di scambi a due e corsa palla al piede, la partitella viene estesa a vampo ridotto, con tocco libero, a cui non partecipano Meccariello e Acquafresca.

Domami il programma prevede una doppia seduta. Si corre quindi verso la Liguria, dove sarà evidente la necessità di fare punti nonostante l’alto coefficiente di difficoltà di questa partita.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>