La Ternana in pole per Andreoni. Resiste l’interesse per Maiorino

Mentre è ancora aperta la partita per il ripescaggio, ecco che il ds Pagni è al lavoro per rafforzare una rosa che già si è fatta valere in questo inizio di stagione, con i due turni superati in Coppa Italia (a tal proposito, domenica prossima si gioca contro il Sassuolo alle ore 20:30). Due le piste più accreditate.

Difesa Il sito di Gianluca Di Marzio rivela che la Ternana è sulle tracce del difensore esterno Cristian Andreoni (1992), che nell’ultima annata ha vestito la maglia del Bassano collezionando 27 presenze ed una rete. Da non trascurare anche le sue esperienze con Pro Patria e Reggiana. Su di lui pende una macchia: il 17 maggio di tre anni fa venne squalificato per quattro anni per doping, pena poi dimezzata a due dopo il ricorso. Ma, ora che la sua efficienza fisica è stata ritrovata, può essere un elemento importante a disposizione del tecnico Luigi De Canio. Le ultime notizie darebbero la società rossoverde in pole, saranno determinanti le prossime ore.

Attacco Per quanto riguarda invece il reparto offensivo Pagni è pronto a buttarsi su un suo vecchio pallino. Secondo quanto riportato da www.calcioternano.it resiste l’interesse per il trequartista del Livorno, ma attualmente fuori dai piani tecnici degli amaranto, Pasquale Maiorino (1987), già in campo in questa stagione in Coppa Italia contro la Casertana. Le Fere nei prossimi giorni potrebbero tentare l’affondo per regalare al tecnico materano un elemento polivalente, in grado di giocare sia come attaccante esterno nel 4-3-3 che come trequartista nel 4-3-1-2. Buona la sua ultima annata, con 7 reti in 29 presenze, contribuendo in modo determinante alla promozione in B della squadra labronica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.