Lega Pro, il Gubbio si fa rimontare due gol dal Renate e Pagliari salta

Il due a due subito in rimonta dal Gubbio contro il Renate è costata la panchina al tecnico Dino Pagliari, sollevato dall’incarico subito dopo il fischio finale. Il match di oggi era una sorta di ultima spiaggia per lui, e dire che le cose si erano mese bene, visto che i rossoblù avevano raggiunto il doppio vantaggio con Casiraghi, a segno due volte nei primi 17′. Allo scadere del primo tempo Lunetta aveva fatto ripiombare sul Barbetti ansie e paure, concretizzatesi a 5′ dal termine con Di Gennaro, che ha siglato il pari definitivo. L’ufficialità del cambio in panchina, il secondo dopo quello di inizio anno quando a perdere il posto fu Giovanni Cornacchini, nel seguente comunicato:

L’As Gubbio – recita la nota ufficiale – comunica l’interruzione del rapporto di lavoro con l’allenatore Dino Pagliari e con il suo vice Maurizio Tacchi. Nel ringraziare entrambi, per il lavoro profuso fino ad oggi, si formulano i migliori auguri per il prosieguo della carriera“.

I rossoblù attualmente stazionano al quart’ultimo posto, con 28 punti, ai margini della zona playout. La decisione, nell’aria da diverse settimane, è stata comunicata in conferenza stampa dal ds Pannacci, che ha poi rivelato che non si ricorrerà ad una soluzione interna per la sostituzione.

Gubbio – Renate (2-2):
Gubbio (4-4-1-1): Volpe; Kalombo, Burzigotti, Dierna, Pedrelli (4′ st Paolelli); Bazzoffia (30′ st Ricci), Bergamini (1′ st Giacomarro), Sampietro, Ciccone (1′ st Lo Porto); Casiraghi; Marchi. A disp.: Battaiola, Fontanesi, Piccinni, Malaccari, Valagussa, Cazzola, Jallow. All. Pagliari.
Renate (4-3-3): Di Gregorio; Anghileri, Di Gennaro, Malgrati, Vannucci; Simonetti (23′ st De Luca), Pavan, Palma; Finocchio (38′ st Ferri), Gomez, Lunetta (46′ st Mattioli). A disp.: Cincilla, Piscopo, Confalonieri, Ungaro, De Micheli, Fietta. All. Cevoli.
Arbitro: Longo di Paola (Fontemurato di Roma 2 e Vettorel di Latina).
Reti: 7′ pt Casiraghi (G), 17′ pt Casiraghi (G), 44′ pt Lunetta (R), 40′ st Di Gennaro (R).
Ammoniti: Malgrati (R), Dierna (G), Finocchio (R). Angoli: 9-3 per il Renate. Recupero: 1′ pt; 4′ st. Spettatori: 660 (di cui 535 abbonati).

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta