Pallavolo Perugia, si riparte!

Dimenticare le amarezze della scorsa stagione, dove non è bastato un girone di ritorno da record per scongiurare la retrocessione (poi annullata dal ripescaggio) e ripartire con rinnovate ambizioni. Con questo spirito la Floreale Pallavolo Perugia ha ripreso a sudare da alcuni giorni agli ordini di coach Roberto Scaccia, che sarà coadiuvato da Marco Ferraro, nel duplice ruolo di assistente tecnico e preparatore atletico, oltre che dal confermatissimo fisioterapista Calogero Monteleone, con il duplice obbiettivo di garantirsi il prima possibile la salvezza per poi eventualmente attaccare la zona playoff. Lo staff avrà la responsabilità di far rendere al meglio le tredici atlete che comporranno la rosa (Francesca Bertinelli e Benedetta Azzi palleggiatrici, Rachele Testasecca, Diletta Bigini e Marta Pero centrali, Michela Mastroforti e Francesca Rosi liberi, Simona Fiorucci e  Martina Barneschi opposte, Silvia Rossit, Caterina Gradassi, Alessia Ciaglia e Alessia Castellucci laterali), comprese gli arrivi dell’ultima ora Rachele Testasecca e Caterina gradassi, che chiudono di fatto il mercato salvo innesti di qualità sempre possibili. Vediamone i profili. La prima, classe ’86, è una centrale tuderte di nascita, che vanta una lunga militanza nei campionati nazionali: gli esordi a Marsciano in B1, poi a Terni in B2 nel 2010, quindi una pausa in serie C dal 2011 al 2013 e le ultime due stagioni a Todi in B1; diverso il curriculum della Gradassi, ventunenne laterale nativa di Magione con  una apparizione fugace in B1 tra le fila della Gecom Perugia in mezzo a diverse stagioni di serie C, l’ultima vincente a Ponte Valleceppi, chiusa con la promozione tra i cadetti.

IL CALENDARIO DELLE BIANCOROSSE – La Floreale è stata inserita nel girone F di B2, insieme ad altre formazioni umbre (Trevi, School Volley e Gubbio) e prevalentemente composto da compagni emiliane e marchigiane. L’esordio, davanti al pubblico di casa, è fissato per il 17 ottobre contro il Cervia. Le gare più attese, ovvero sia i derby, sono in programma da metà novembre ai primi di dicembre, nell’ordine contro Trevi, Gubbio e School Volley. Vediamo per esteso tutte le ventisei giornate in cui le biancorosse saranno impegnate: 1 – Visus Cervia (17 ottobre – 7 febbraio); 2 – Roana Macerata (24 ottobre – 13 febbraio); 3 Torre Volley Ascoli Piceno (31 ottobre – 20 febbraio), 4 – Edil Ceccacci Torre Moie Ancona (7 novembre – 27 febbraio); 5 – Luchy Wind Trevi (14 novembre – 5 marzo); 6 – New Font Mori Gubbio (21 novembre – 12 marzo); 7 – Sacrata Civitanova (28 novembre – 19 marzo); 8 – School Volley Bastia (5 dicembre – 2 aprile); 9 – Caf Acli Stella Rimini (12 dicembre – 9 aprile); 10 – Team 80 Gabicce Gradara (19 dicembre – 16 aprile); 11 – Clai Solov Imola (10 gennaio – 23 aprile); 12 – Libertas Volley Forlì (16 gennaio – 30 aprile); 13 – Moviter-Termoforgia Ancona (23 gennaio – 7 maggio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.