Perugia, Bisoli: “Negativo solo il risultato”

Prosegue il momento delicato del Perugia, che ha rimediato la seconda sconfitta in tre gare, dimostrando di essere una squadra molto raramente in grado di creare pericoli. C’è però chi continua a vedere il bicchiere mezzo pieno, come mister Bisoli: “Di negativo in questa serata c’è solo il risultato – ha detto il tecnico ad Umbria TV –  ho trovato il Perugia vero, la mia squadra, con una buona circolazione di palla. Siamo stati molto equilibrati e sono amareggiato perché so cosa hanno speso i miei ragazzi, mi dispiace per loro, per la mia società e i miei tifosi, sono convinto che piano piano arriveremo dove dobbiamo arrivare, io sono convinto che se continuiamo così ci toglieremo delle soddisfazioni, penso che se tutti restiamo uniti siamo sulla strada giusta”. Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente Massimiliano Santopadre, che anzi ha voluto puntare l’indice contro la terna arbitrale, visto che anche al Picco non sono mancati episodi dubbi: “siamo alla terza giornata che gli arbitri sembra che non si accorgono che c’è anche il Perugia in campo, oggi ho visto tre episodi dubbi, malgrado la sconfitta, sono molto soddisfatto, gran partita dei ragazzi, oggi il Perugia nel secondo tempo ha fatto sette otto azioni da gol nitide, però bisogna entrare con cattiveria sul pallone”. Il numero uno biancorosso ha poi così voluto rassicurare la piazza, di sicuro non soddisfatta di questo difficile avvio: “Garantisco che i tifosi del Grifo possono stare sereni perché la squadra c’è, questo gruppo sta lavorando bene, noi stiamo lavorando per farlo andare bene”. Insomma, nonostante i risultati non positivi c’è la volontà di fare quadrato attorno a tecnico e giocatori e questo è un fatto molto importante in una stagione in cui le insidie non mancheranno di certo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.