Non basta un Perugia generoso: con lo Spezia è solo 1-1

Fine della partita

91′ nello Spezia entra Gudjhojsen al posto di Okereke

4′ di recupero

89′ Bartolomei ha la palla del 2-1, ma un difensore si frappone con il corpo e mette fuori

88′ nello Spezia Bastoni al posto di Pierini

84′ spizzata di Gyomber per Ngawa, anticipato nei pressi della linea di porta

83′ cross di Kingsley in mezzo per Verre che completamente smarcato batte di piatto, Lamanna è semplicemente prodigioso

78′ tiro di Vido, parato. Uscita di Lamanna sulla testa dell’attaccante biancorosso, poi King batte ma la conclusione è respinta, infine Melchiorri e Verre si ostacolano a vicenda al momento di battere a rete

74′ ammonito Terzi per fallo su Melchiorri

71′ Gabriel è superlativo di Pierini

70′ cambio Perugia: fuori Han dentro Melchiorri

67′ pareggio dello Spezia: Okereke approfitta di un errore a centrocampo e serve in verticale Gyasi che non perdona

62′ colpo di testa di Okereke, Gabriel si supera

60′ nel Perugia esce Mazzocchi entra Falasco. Ngawa torna a destra

59′ Marino sostituisce Vignali con De Cola

57′ Perugia vicino al raddoppio: doppio sombrero di Kingsley ad un difensore, ma il tiro è da dimenticare

55′ clamorosa opportunità per gli ospiti: su azione d’angolo Gyasi si trova solo davanto a Gabriel, bravo a chiudere

53′ minaccioso lo Spezia: palla dentro per Okereke, contrastato all’ultimo da Gyomber

49′ ammonito Capradossi per gioco scorretto

46′ punizione di Bartolomei, blocca facile Gabriel

Si riprende senza sostituzioni

Termina la prima frazione

1′ di recupero

44′ Vignali simula un fallo da rigore ma l’arbitro non solo non ammonisce il giocatore (già sanzionato) ma lascia proseguire l’azione

36′ rasoterra basso di Pierini, Gabriel è attento

32′ ci prova anco a Vido da posizione defilata, esterno della rete

23′ ammonito Vignali per fallo su Verre

20′ prova a replicare Ricci dalla distanza, ma con esito non felice

17′ Perugia in vantaggio: Han scarica sulla destra per Mazzocchi il quale mette teso in mezzo per Vido, abile a girarsi e ad incrociare sul palo lungo

15′ angolo di Bartolomei, colpo di testa di Capradossi sul fondo

4′ ammonito Han per gioco scorretto

3′ risponde Verre con una bella azione personale conclusa con un tiro deviato di poco sul fondo

2′ liguri subito aggressivi: Okereke prova il sinistro a giro dal limite, palla fuori

Si comincia

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Mazzocchi, Gyomber, El Yamiq, Ngawa; Kingsley, Bianco, Dragomir; Verre; Vido, Han (A disp: Leali; Perilli; Falasco, Sgarbi, Bordin, Kouan, Moscati, Ranocchia, Bianchimano, Melchiorri, Mustacchio, Terrani). All. Nesta.

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; Vignali, Terzi, Capradossi, Augello; Bartolomei, Ricci, Mora; Pierini, Okereke, Gyasi (A disp: Manfredini; Barone; Crivello, Giani, De Col, Bachini, De Francesco, Bastoni, Figoli, Acampora, Mastinu, Gudjohnsen) All. Marino

Le formazioni Alessandro Nesta conferma la stessa difesa di Lecce con El Yamiq che prende il posto dell’infortunato Cremonesi, mentre Ngawa trasloca ancora a sinistra. In mezzo Bianco torna in regia, mentre in attacco Melchiorri non viene rischiato e al suo posto c’è Han in coppia con Vido. Sull’altro fronte Pasquale Marino presenta il suo marchio di fabbrica, il 4-3-3, con il tridente Pierini, Okereke (il pericolo numero uno) e Gyasi.

Per il Perugia arriva il vero esame di maturità di questo girone di andata. Al Curi arriva uno Spezia un po’ rimaneggiato (mancano Maggiore, Crimi e Galabinov, più lo squalificato Bidaoui) e una vittoria consentirebbe ai biancorossi di restare in zona playoff. Partita comunque difficile in quanto Alessandro Nesta dovrà rinunciare agli infortunati Cremonesi e Felicioli, ma potrà disporre a partita in corso di Melchiorri e Falasco. Si va dunque in campo per confermare una tradizione che vede il Perugia mai sconfitto in casa dai liguri. Seguite la diretta LIVE a partire dalle 15.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.