Perugia, doppia seduta al Curi. Han e Felicioli saltano la trasferta di Palermo

Va avanti a pieno ritmo la marcia di avvicinamento del Perugia alla ripresa del campionato, che vedrà i ragazzi di Nesta affrontare il Palermo al Renzo Barbera in uno scontro che profuma già di alta classifica (ammesso che si giochi, il condizionale è d’obbligo visti gli ultimi contrastanti sviluppi). Vincere, o quantomeno ottenere un risultato positivo su un campo comunque difficile, contro una compagine a detta di tutti fortemente candidata alla serie A, darebbe non solo ulteriore autostima ad un gruppo dal morale già molto alto, ma anche una spinta alla campagna abbonamenti, che chiuderà lunedì 24 settembre. Dopo un periodo di stasi si sono superate le 5200 tessere e si spera nell’impennata finale. E’ chiaro che molto dipenderà dai risultati.

Un martedì ricco La giornata di oggi è stata quella della doppia seduta: in mattinata, dopo un’inizio in palestra, i Grifoni si sono trasferiti sul campo intorno alle 11 e sono stati divisi in due gruppi, ognuno dei quali intenti a provare i calci piazzati. Va sottolineato che a questa sessione ha partecipato a pieno titolo anche Salvatore Monaco, che fa sì parte del gruppo ma che avrà il difficilissimo compito di scalare tutte le gerarchie. Al pomeriggio invece spazio alla tattica, con una parte della squadra che si è esercitata sulla fase offensiva, un’altro su quella difensiva. Gli ordini si sono in seguito invertiti. Si continua con la partitella a campo ridotto, che tuttavia non ha fornito indicazioni utili. Infine Nesta, dopo aver catechizzato i suoi ragazzi al centro del campo, ha fatto svolgere esercizi extra a centrocampisti ed attaccanti.

Sfortuna Han Non è certo l’inizio di stagione che Han si attendeva. Il folletto asiatico oggi non era in campo essendosi infortunato ieri in partitella per uno scontro di gioco. L’attaccante è stato portato fuori con la barella elettrica. Un bollettino medico diffuso in serata ha fatto luce sulle sue condizioni: “Han Kwang Song ha abbandonato la seduta di allenamento di ieri a seguito di un trauma contusivo-distorsivo del ginocchio sinistro. Il giocatore sarà sottoposto nella giornata odierna agli opportuni accertamenti diagnostici e specialistici“. Tradotto in soldoni niente trasferta palermitana. Sicuro assente anche Felicioli per un lieve affaticamento muscolare alla coscia sinistra: anche oggi l’esterno  sinistro si è limitato ad una breve comparsata a bordo campo. Scaldano i motori Vido e Falasco.

Da domani porte chiuse È usanza di tutti gli allenatori fare delle prove più concrete a ridosso della partita. Ne consegue che a partire da domani pomeriggio, quando il Perugia tornerà ad allenarsi, le porte resteranno chiuse al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.