Perugia, Perilli ha firmato. Per il centrocampo occhio su un giovane talento greco

Il mercato del Perugia si anima. Dopo l’arrivo ufficiale del difensore Sgarbi ecco quello di Simone Perilli (1995), che ha firmato, come testimonia la foto tratta dal sito della società, il contratto che lo legherà ai biancorossi a titolo temporaneo per un anno con obbligo di riscatto. L’ufficialità è attestata dal seguente comunicato:

A.C. Perugia Calcio comunica di aver raggiunto l’accordo con il Pordenone Calcio per l’acquisizione in prestito annuale con obbligo di riscatto del calciatore Simone Perilli.

Cresciuto nelle giovanili della Roma e della Lazio, Perilli continua la sua esperienza nella Primavera del Sassuolo. A seguire indossa la maglia della Pro Patria per poi passare alla Reggiana, sempre in Serie C, con la quale colleziona 70 presenze in due stagioni. Nella stagione sportiva successiva, 2017/2018, il portiere viene ingaggiato dal Pordenone Calcio disputando un totale di 35 partite.

A.C. Perugia Calcio da il benvenuto a Simone Perilli e gli augura una stagione ricca di soddisfazioni personali e di squadra con la maglia del Grifo“.

Goretti, chiuso il reparto dei portieri anche con il riscatto di Leali, cercherà di puntellare la mediana. L’idea è quella del greco Dimitris Sounas (1994), attualmente in forza al Monopoli con cui è legato fino al 2020. Su di lui c’è mezza serie B, ma non è escluso che un tentativo nelle prossime ore possa esser fatto, magari con l’aiuto dell’ex difensore Bruno Cirillo, suo procuratore, che proprio in Grecia ha concluso la sua carriera da giocatore ed ha avuto il merito di portarlo in Italia. Trequartista, può anche adattarsi all’occorrenza a giocare da regista.

Sembrano infine appianate le divergenze tra il Perugia ed il Psv Eindhoven per il trasferimento in maglia biancorossa del difensore Jordy de Wijs (1995). La firma ci sarà regolarmente anche se slitta di qualche giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.