Perugia, ripresa sotto la pioggia. Buonaiuto esce anzitempo

Riposo terminato per il Perugia e tutti di nuovo in campo. Alle ore 15 in punto i biancorossi, che sabato scorso hanno ottenuto l’importantissima quarta vittoria consecutiva, si sono ritrovati sul sintetico dell’antistadio visto che il centrale è stato reso troppo pesante dalle copiose piogge cadute nelle ultime ore, per iniziare a preparare il prossimo impegno, in programma ancora al Curi tra cinque giorni contro lo Spezia.

Tre gli assenti: Gonzalez, alle prese con il programma personalizzato al fine di migliorare una condizione non ancora ottimale, Zanon, acciaccato, e Traorè. Da valutare invece le condizioni di Buonaiuto, che è uscito anzitempo dal campo verso la parte finale dell’allenamento, a causa di un colpo ricevuto al polpaccio sinistro. Nulla di apparentemente grave, ma per essere sicuri di questo bisogna vedere se il centrocampista offensivo si presenterà alla seduta di domani in programma alle 15.

C’era di tutto oggi nel pomeriggio dell’antistadio: prima il riscaldamento, poi delle partitelle a tema (curata soprattutto la fase dei cross dalle fasce laterali) intervallate da ripetute e scatti, ed infine il match a ranghi contrapposti con squadre composte di nove giocatori ciascuna.

È ancora presto per capire quali saranno le scelte di Breda in vista della partita contro la squadra ligure. Potrebbero esserci dei cambi soprattutto nel reparto avazato: l’indiziato numero uno a rifiatare è Cerri (pure lui in doppia cifra) e il suo posto verrebbe preso da Diamanti, oggi provato in coppia con Di Carmine. L’ex azzurro è stato visto davvero in buona condizione ed ha deliziato il poco pubblico presente (le condizioni meteo non certamente favorevoli non hanno di certo agevolato l’afflusso) numeri di alta scuola. Vedremo nei prossimi giorni se questa ipotesi avrà un seguito o meno.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta