Perugia, tris al Bastia sotto un sole cocente

Il Maurelli è un autentico forno, ma questo non ferma il Perugia, che si aggiudica anche la terza amichevole stagionale, la seconda disputata nel ritiro di Sarnano. Vittima di turno questa volta il Bastia, squadra neopromossa in serie D, che malgrado il grande impegno profuso si è dovuta arrendersi per tre reti a zero. La scena è tutta degli attaccanti, che hanno mostrato un buon movimento unite a discrete doti realizzative, basti pensare che sono andati tutti a segno. Due i giocatori che non vi hanno preso parte: capitan Bianco e Luca Vido, da poche ore aggregatosi ai compagni.

Alessandro Nesta opta ancora una volta per il 4-3-1-2 così disposto: Leali in porta; Mazzocchi, Belmonte, Monaco e Kouan in difesa; Moscati, Ranocchia e Terrani a centrocampo; Buonaiuto alle spalle di Melchiorri e Bianchimano. Due le sostanziali novità: il giovane Ranocchia in veste di playmaker e Belmonte, che veste la fascia di capitano nonostante sia dato da tempo in partenza. Il tecnico insiste poi su Kouan terzino sinistro e Terrani mezzala.

Il più attivo, manco a dirlo, Cristian Buonaiuto, che al 13′ chiama al miracolo il portiere avversario Lillacci, mentre al 21′ raccoglie un assist di Moscati ma manca di poco il bersaglio. Al 43′, nel bel mezzo di ritmi piuttosto lenti a causa delle alte temperature, i biancorossi passano: la sblocca Melchiorri, che servito da Bianchimano fa secco Lillacci.

Nella ripresa i Grifoni archiviano la pratica in appena un quarto d’ora. Ad inizio di frazione è Buonaiuto, con un bel tiro dal limite, a siglare il raddoppio, mentre al minuto 62 arriva il definitivo 3-0 con Bianchimano, che brucia il portiere bastiolo con un bel pallonetto. La difesa biancorossa non corre eccessivi pericoli, se non al 69′, quando deve opporsi alla conclusione di Meschini. Complice la girandola di cambi il ritmo cala ulteriormente e si chiude senza particolari affanni sul 3-0.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>