Perugia, tutti a cena per ritrovare la vittoria

Tutti uniti, con l’unico scopo di risollevare una classifica certamente non all’altezza delle premesse iniziali. Ma i segnali sono stati più che confortanti, con la squadra che ha schiacciato il Cesena nella sua metà campo per novanta ed oltre minuti. Proprio quest’ultimo aspetto, anche se non contornato dai tre punti, ha indotto il tecnico Pierpaolo Bisoli a mantenere una promessa fatta qualche tempo fa, vale a dire invitare a cena squadra, staff tecnico e dirigenza. La meta prescelta per questo momento conviviale, a cui hanno preso parte anche Goretti e Santopadre, è stato il ristorante “Fontanelle”, situato nelle vicinanze di Ponte della Pietra, allo scopo appunto di stare insieme e ricaricarsi in vista di una sfida importante per il prosieguo di stagione. Quanto i risultati iniziano a mancare la compattezza è l’arma giusta per uscire dalle difficoltà. E questo gruppo è più unito che mai, semmai ci fosse ancora bisogno di dimostrarlo

NEWS DAL CAMPO, DEL PRETE IN GRUPPO – Il Grifo ha da poco terminato l’allenamento pomeridiano a porte chiuse sotto una fitta pioggia. Da segnalare il ritorno in gruppo di Del Prete, che ieri aveva svolto al pari di Spinazzola lavoro differenziato. L’esterno scuola Juve era però ancora assente e il suo impiego per la sfida del Provinciale è ancora tutto da valutare. Sempre out gli infortunati storici come Taddei, Fabinho e Salifu

PARIGINI IN AZZURRO – Niente Trapani ed Entella per Vittorio Parigini. L’attaccante del Perugia è stato convocato dal ct dell’Under 21 Luigi Di Biagio per i match contro Slovenia (Koper, 8 ottobre) ed Irlanda (Vicenza, 13 ottobre). Pertanto il numero 27 biancorossi si aggregherà alla comitiva il 4 ottobre (raduno previsto in tale data al Mancini Park Hotel di Roma) per fare ritorno a Perugia il 13. Fallisce quindi il tentativo di mediazione da parte della società al fine di poter disporre dell’attaccante per la partita di lunedì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.