Rugby, appuntamento a giugno con il “Lupo di Gubbio”

“Lupo di Gubbio”, atto secondo. Tornerà nel week end di sabato 3 e domenica 4 giugno, la seconda edizione del torneo di Mini-Rugby “Lupo di Gubbio”, organizzato dall’Asd Rugby Gubbio 1984 dopo una prima edizione con numeri davvero importanti. Nel 2016 difatti hanno partecipato alla kermesse 58 squadre facenti parte di 16 società sportive provenienti da tutta Italia, con oltre 1300 persone coinvolte nel torneo tra atleti, dirigenti, genitori e accompagnatori, in quello che è stato uno dei primi eventi dell’offerta sportiva estiva eugubina. Per il prossimo giugno, il Rugby Gubbio, con la macchina organizzativa oramai da mesi in pieno fermento, vuole ulteriormente alzare l’asticella: circa 1200 saranno difatti soltanto i piccoli rugbysti in erba, di cui almeno 400 del settore giovanile rossoblù, e saranno 2000 all’incirca le unità di persone che graviteranno nel primo fine settimana di giugno sotto i cinque Colli, usufruendo delle strutture sia sportive che alberghiere locali. Numeri davvero di primo piano, che rendono il Torneo (con tutte le categorie d’età dall’Under 6 sino all’Under 14) oltre che inserito a pieno titolo tra gli elenchi ufficiali della F.I.R (Federazione Italiana Rugby), appetibile anche dalle principali società rugbystiche della penisola. Sabato 3 giugno le gare inizieranno alle 15.30 mentre domenica 4 giugno dalle 9 e tutte le partite si disputeranno negli impianti sportivi comunali con calendario e squadre partecipanti ancora in via di definizione. Integrazione, crescita e soprattutto tanto divertimento sia nel giocare che nel far giocare a Rugby: questi i concetti chiave attorno a cui il Rugby Gubbio ha plasmato “Lupo di Gubbio” al fine di creare passione e sano coinvolgimento sportivo sia in campo che fuori.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>