Sport e disabilità, il campionato regionale di nuoto Fisdir è un successo

Grazie alla partecipazione di circa 25 atleti, provenienti da ogni parte dell’Umbria, ha riscosso un ottimo successo il campionato regionale di nuoto organizzato dalla Fisdir (Federazione italiana sport disabilità intellettiva relazionale) e dalla Pantera Umbertide, con il patrocinio del Comune di Umbertide, Società Cooperativa Sociale, Gruppo volontari Umbertide, Associazione Genitori Amici Disabili, in collaborazione con il Cip Umbria (Comitato italiano paralimpico), con Cesvol, Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico). La manifestazione si è tenuta presso la Piscina Comunale di Umbertide e vi hanno assistito gli studenti delle secondarie di primo e secondo grado di Umbertide, nonché importanti autorità fra cui il sindaco di Umbertide, Marco Locchi, l’assessore allo sport, Piergiacomo Tosti, il vicesindaco di Umbertide, Chiara Ferrazzano, e la presidente della cooperativa Asad, Liana Cicchi. Cinque sono state le società che hanno aderito. Oltre ai padroni di casa erano presenti gli atleti del Kt Gubbio, della Libertas Perugia, della Beata Margherita Città di Castello e del Peter Pan Bastia Umbra. Il campionato ha messo in mostra i maggiori talenti natatori della regione, soprattutto si sono particolarmente distinti gli atleti di casa da Carlo Baldoni, Marina Crinieri  ed il debuttante Riccardo Pauselli. Il prossimo appuntamento è in programma venerdì 21 aprile a città di Castello per il campionato regionale di atletica leggera organizzato dalla società Beata Margherita.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>