Ternana, Furlan ceduto al Bari. Seduta mattutina diretta dallo staff tecnico

Federico Furlan non è più un giocatore della Ternana Calcio. La società rossoverde ha ceduto alla corte del Bari, che si è assicurato quindi le prestazioni del forte esterno offensivo che soltanto un estate fa è stato prelevato dal Bassano, in Lega Pro e non ha affatto sofferto l’impatto con la nuova realtà della serie B. Manca ancora l’ufficialità ma i termini dell’accordo sono oramai noti: il giocatore si trasferisce alla corte di Stellone in cambio di un conguaglio in denaro e del cartellino di Marino Defendi, che nelle prossime ore raggiungerà Terni per sottoporsi alle visite mediche. Furlan ovviamente non ha preso parte all’allenamento di stamane, che è stato diretto dallo staff tecnico di Benny Carbone, visto che il tecnico si è recato a Coverciano assieme al capitano Coppola, al vice capitano Meccariello e al team manager Modestino per il consueto incontro di inizio stagione con la classe arbitrale. Si sono regolarmente allenati  i nuovi arrivi, compreso Bacinovic, mentre Dugandzic è rimasto a riposo. Palumbo ha invece terminato la seduta con il ghiaccio sulla gamba sinistra. Il gruppo, diviso in due parti, ha svolto principalmente partitelle a pressione. La squadra è poi tornata in campo alle 17:30 per la seduta pomeridiana, alla quale non ha preso parte il portiere Di Gennaro. Carbone ha insistito sul modulo provato dal giorno del suo insediamento, vale a dire il 3-5-1-1, che potrebbe vedere l’impiego di Palumbo (per lui quindi non sembra essere nulla di grave) al posto di Petriccione. Notizia infine di carattere pratico: Ternana – Pisa si giocherà a porte aperte, merito delle recinzioni mobili installate dal Comune di Terni in mattinata nei dintorni dello stadio. Scongiurata quindi l’ipotesi di un battesimo in campionato senza pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.