Ternana, il ritorno di Diakite è cosa fatta: per lui contratto triennale

E venne il giorno in cui il desiderio dei tifosi rossoverdi di rivedere nella propria squadra del cuore uno dei pilastri della salvezza targata Liverani diventa realtà. Modibo Diakite (1987), è di nuovo un giocatore della Ternana poco più di un anno dopo la prima fortunata esperienza. Tesserato dall’attuale ds Danilo Pagni nel gennaio del 2017, il difensore francese è stato importantissimo con la sua esperienza e carisma siglando tra l’altro, in 15 presenze, l’importantissimo gol che ha permesso alla sua squadra di pareggiare la partita di Chiavari con l’Entella. Quel punto poi di rivelerà vitale per la permanenza in serie B. Nella giornata di ieri Diakite ha svolto le visite mediche, oggi si è aggregato, dopo la firma, ai compagni nel ritiro di Cascia.

Centrale sia di una difesa a quattro che a tre, e all’occorrenza terzino destro, Diakite è nato Bourg la Reine il 2 marzo 1987 in Francia da genitori maliani. Arriva in Italia molto presto e dal 2004 al 2006 gioca nelle giovanili di Sampdoria, Pescara e Lazio. Nell’estate del 2006 la Lazio lo preleva dal Pescara per 300 mila euro e vi rimane fino al 2013. La stagione successiva gioca nel Sunderland, in Inghilterra, ma nel gennaio del 2014 va in prestito alla Fiorentina. Seguono esperienze non fortunate con Deportivo, Cagliari, Frosinone e Sampdoria, mentre nel gennaio 2017 passa alla Ternana rilanciandosi. L’ultima annata è a Bari, dove viene impiegato solo 9 volte. Ora, svincolaro, torna a Terni dove per i colori rossoverdi accetterà eventualmente di giocare in serie C.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta