Ternana, la calma piatta prosegue. Falletti conteso a suon di milioni dalla A

A Terni regna ancora la calma. Una calma piatta, forse fin troppo. Quella che si sta manifestando in questi giorni è una situazione che riguarda da vicino quella di un anno fa, con delle differenze: mentre 365 giorni or sono la Ternana era stata scossa prima dal caso Zadotti e poi da quanto poi avvenuto a Catania, in queste ultime settimane va avanti un silenzio destinato a far rumore, con i casi relativi all’allenatore e al direttore sportivo tutt’ora irrisolti. Una cosa è certa: la società non potrà tergiversare troppo perché la prima data clou di questa estate, vale a dire il 30 giugno, si avvicina a grandi passi ed entro quel giorno dovranno essere definite alcune situazioni interlocutorie. Morale della favola, serve assolutamente una persona preposta a tale ruolo. In più ci sono dei giocatori molto appetiti dalle squadre della massima serie, uno di questi naturalmente Cesar Falletti, in scadenza tra un anno. Si dovrà decidere se venderlo subito e prolungare, onde evitare di perderlo a parametro zero. Sul fantasista uruguayano, autore di 11 gol, ci sono alcune squadre di A pronte anche ad offrire fino a 4 milioni pur di averlo: tra queste menzioniamo il Crotone, il Genoa, e ultimo in ordine di tempo l’Empoli, che sembrerebbe aver mosso i passi più concreti. La squadra del presidente Corsi è infatti alla ricerca di un trequartista che possa sostituire il probabile partente Saponara. Ovviamente sono solo supposizioni, visto che se queste due caselle non verranno riempite a breve difficilmente le varie trattative decolleranno. Con buona pace dei tifosi, che temono di dover assistere ad un’altra estate di sofferenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.