Ternana, Longarini scopre le carte: “Entro metà settimana allenatore e ds”

Simone Longarini ha rotto un silenzio lunghissimo, che durava da sei mesi circa. E per farlo si è affidato ad un quotidiano nazionale tra i più letti a livello sportivo, il Corriere dello Sport, lasciando intendere che le questioni più impellenti, quelle relative ad allenatore e direttore sportivo, sono molto vicine alla risoluzione. Entro metà settimana quindi queste due caselle molto delicate verranno riempite: se per il ds tutte le strade sembrano portare a Fabrizio Larini, decisamente più imbrigliata invece risulta la faccenda relativa al successore di Roberto Breda sulla panchina rossoverde. Il favorito resta sempre l’ex Primavera della Lazio Alberto Bollini, che però non ha ancora ricevuto una vera e propria offerta, ma nelle ultime ore sono in deciso rialzo le quotazioni di Leonardo Menichini, storico vice di Carlo Mazzone nonché attuale allenatore della Salernitana che ha condotto alla salvezza da subentrato dopo aver vinto lo spareggio playout con il Lanciano. Una pista apparentemente tortuosa perché tutto dipende dalle intenzioni del patron dei campani Claudio Lotito, che vorrebbe affidare la panchina a Simone Inzaghi. Tra le Fere e il tecnico di Ponsacco ci sarebbero stati dei contatti ma è chiaro che per parlare di accordo fatto ce ne corre per le ragioni appena spiegate. Infine entro la fine di questa settimana dovrebbero essere rese note data e luogo del ritiro estivo: è praticamente certo che la squadra si radunerà a Terni l’11 luglio per poi trasferirsi il giorno successivo molto probabilmente a Roccaporena di Cascia, ma in questo caso servirebbero conferme. Che arriveranno, o dovrebbero arrivare, a breve.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>