Ternana, Meccariello: “Stiamo bene, facciamo più punti possibili”

Spezia, Bari e Perugia. Sono queste le prossime avversarie della Ternana nelle prossime tre gare, di cui una in casa e due fuori. Un trittico che sarà fondamentale per misurare le ambizioni di questa squadra, ora ai margini della zona playoff. E’ chiaro però che bastano due sconfitte di fila per far tornare tutti al punto di partenza. Ne è consapevole il difensore Biagio Meccariello, che ha parlato oggi ai mezzi di informazione al termine dell’allenamento di questo pomeriggio. “Abbiamo finalmente alzato l’asticella – spiega il numero sei rossoverde, due gol in due gare – stiamo bene e dobbiamo fare più punti possibili. Affronteremo tre squadre organizzate, e dobbiamo cercare di preparare una partita alla volta nel miglior modo possibile”. La classifica dice che le Fere sono addirittura davanti al Perugia: “Loro sono sicuramente una diretta concorrente ed è importante stargli davanti”. Si parte dai bianconeri liguri, ospiti sabato al Liberati: “Sono una squadra importante, che ha giocatori come Piccolo e Calaiò, ma non solo. Se ci aspettiamo maggior pubblico? Noi ci proviamo a coinvolgere più gente possibile, a volte ci riesce bene altre no”. Non può mancare un pensiero a capitan Vitale, finito sotto i ferri per un’operazione al menisco: “Sta bene, ora inizierà la riabilitazione a Villa Stuart per poi proseguire qui. Com’è andato Valjient al suo posto? Lo conosciamo e sappiamo quanto impegno ci mette, e di fatti ha fatto un buon lavoro”. Chiusura con una battuta ovviamente scherzosa: “Ceravolo deve stare attento ai miei gol. Più passa il tempo più prendo fiducia nei miei mezzi”.

IL NOTIZIARIO: OUT JANSE E GONZALEZ, TORNANO PALUMBO E CERAVOLO – La Ternana si è allenata questo pomeriggio al Taddei: assenti ancora Janse e Gonzalez sono tornati regolarmente in gruppo Palumbo e Ceravolo. A parte Belloni. Prove tattiche: si insiste sul 4-2-3-1, che tanto bene ha portato fino ad ora. Zanon, Santacroce, Meccariello e Valjent componevano il reparto difensivo; Coppola e Busellato in mediana con i trequartisti Dugandzic, Falletti e Furlan dietro l’unica punta Ceravolo. Formazione molto vicina a quella che affronterà lo Spezia sabato al Liberati.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>