Ternana, Paolucci migliora. Vitiello assente, per Sala stop precauzionale

Dopo la domenica di riposo la Ternana è tornata al lavoro per iniziare a preparare al meglio la delicatissima sfida di sabato in trasferta contro l’Ascoli di Serse Cosmi, per quello che può tranquillamente essere ritenuto come il secondo derby dopo quello con il Perugia. Partita che dirà molto sulle possibilità delle Fere di raggiungere quantomeno i playout.

Per Gigi De Canio, il cui lavoro inizia a dare i suoi frutti, non mancano le buone notizie: migliorano le condizioni di Andrea Paolucci, che ha svolto parte della seduta con il gruppo. Assenti invece Plizzari, convocato dall’Under 19 azzurra, e Vitiello per ragioni non ancora precisate. A questi in corso d’opera si è aggiunto anche il portiere Sala, che a seguito di uno scontro di gioco ha dovuto lasciare il campo e, una volta ripresosi, è stato rimandato megli spogliatoi a scopo precauzionale.

È stata un pomeriggio diviso tra il Taddei e il Liberati: si è iniziato sul sintetico dell’antistadio, dove i reparto erano divisi in gruppo per il torello, prima di spostarsi sull’erba naturale dello stadio per gli esercizi di corsa, dirati circa una quarantina di minuti. Infine, la squadra è stata divisa in due gruppi, i difensori con De Canio, i centrocampisti e gli attaccanti con il suo vice Ezio Brevi.

Al Del Duca non ci sarà Signorini. Il difensore, ammonito per proteste e già diffidato (da qui l’arrabbiatura del tecnico, che lo multerà), è stato squalificato per un turno dal giudice sportivo. Un peccato, visto che stava attraversando davvero un buon periodo di forma.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta